Centro per la riproduzione assistita: "La vita comincia con noi..."

Trattamento per l’infertilità

LA NASCITA E LA VOSTRA FELICITÀ SONO I NOSTRI OBIETTIVI

COSA SI INTENDE PER INFERTILITÀ?

La parola infertilità può essere usata per descrivere la condizione in cui una coppia non riesce a concepire un figlio dopo un anno di rapporti sessuali regolarmente non protetti.

In questi casi, è consigliabile contattare una clinica per la riproduzione assistita. Il team di specialisti cercherà di scoprire le cause dell'infertilità e, sotto la loro guida, le possibilità di gravidanza aumenteranno.

A seconda delle cause dell'infertilità, adotteremo sia metodi naturali e semplici che metodi più complessi, in modo da evitare l'inutile prolungamento degli sforzi della coppia.

Lievi disturbi della fertilità possono essere risolti con una correzione dello stile di vita, un ciclo di ovulazione della donna o una corretta pianificazione del rapporto sessuale. Chi invece presenta disturbi più complessi può trarre beneficio dall'assunzione di IVF o dall'utilizzo di ovuli o spermatozoi di donatori. Per coppie con questi problemi, la possibilità di avere un figlio e di creare una famiglia diventa molto più reale.

L’infertilità può essere dovuta a molteplici cause, sia da parte della donna che da parte dell'uomo, e spesso può presentarsi una combinazione di questi fattori.

Cause più comuni di infertilità femminile

  • Problemi ovarici - disturbi ormonali, disturbi dell'ovulazione, riduzione della riserva ovarica e qualità degli ovuli
  • Endometriosi - mucosa uterina al di fuori della sua posizione abituale. Può causare l'ostruzione delle tube di Falloppio, aderenze e i meccanismi immunologici possono portare a complicazioni nell'impianto dell'embrione.
  • Problemi tubarici - tube di Falloppio ostruite in seguito a precedenti infiammazioni
  • Fattori genetici - disturbi cromosomici
  • Fattori immunitari - produzione di anticorpi anti-spermatozoi o anti-embrione

Cause più comuni di infertilità maschile

  • Basso numero di spermatozoi
  • Scarsa motilità degli spermatozoi
  • Forma anomala(morfologia) dello sperma
  • Assenza di spermanell’eiaculazione
  • Fattori genetici - disturbi cromosomici
  • Ostruzione del dotto deferente - dopo precedenti infiammazioni, interventi chirurgici, lesioni
  • Problemi nei rapporti sessuali - disordini dell'eiaculazione, impotenza