Diagnosi

Ecografia

Descrive la forma e dimensioni dell’utero e lo spessore dell’endometrio. Monitora la crescita dei follicoli nelle diverse fasi del ciclo, la presenza di cisti e di formazioni patologiche nella piccola pelvi.

Esame del profilo ormonale

Questo esame viene eseguito su un campione di sangue e fornisce informazioni sulle condizioni delle ovaie e sulla loro capacità di rilasciare ovociti maturi. Il prelievo del sangue viene effettuato tra il secondo e il quarto giorno di ciclo mestruale. Vengono esaminati i livelli dell’ormone follicolo-stimolante (FSH) e dell’ormone luteinizzante (LH). È anche possibile stabilire il livello dell’ormone antimulleriano (AMH), che fornisce informazioni sulla riserva ovarica. La determinazione dei valori relativi alla prolattina (PRL) e all’ormone stimolante la tiroide (TSH) sono parte integrante del profilo ormonale.

Esame della pervietà delle tube

Esame ambulatoriale della pervietà delle tube di Falloppio e della forma dell’utero.

Il HyCoSy (dall’inglese Hysterosalpingo Contrast Sonography) è un esame ecografico delle tube di Falloppio utilizzando un mezzo di contrasto. Rispetto all’isterosalpingografia (HSG – esame radiografico), ha il vantaggio che la paziente non è esposta a radiazioni ed è meglio tollerato.

Esami diagnostici chirurgici

Isteroscopia diagnostica

L’isteroscopia è un esame endoscopico dell’utero che permette di vedere le condizioni anatomiche nella cavità uterina e il canale cervicale; il medico preleva un campione di endometrio per l’esame istologico. Durante l’esame possono essere rimosse anche formazioni indesiderate, come polipi. Questo esame viene solitamente eseguito in anestesia totale.

Laparoscopia diagnostica

Questo intervento chirurgico non viene effettuato nella nostra clinica ma può essere prenotato presso una delle nostre strutture sanitarie convenzionate. È un esame approfondito della cavità pelvica. Può essere eseguito in contemporanea anche l’esame di pervietà delle tube, il trattamento di cisti o aderenze.

Spermiogramma

Lo spermiogramma è un esame di laboratorio per controllare la qualità del liquido seminale. Vengono valutati i seguenti parametri: volume dell’eiaculato, numero di spermatozoi, la loro motilità e morfologia (forma della testa, del collo e della coda). Il campione di liquido seminale si lascia in un’apposita stanza di raccolta della nostra clinica. Previo accordo, è possibile portare un campione di liquido seminale raccolto a casa. Affinché la valutazione dello spermiogramma sia rappresentativa, si consiglia una astinenza sessuale di 2-3 giorni.

Come si procede in caso di risultati non buoni dello spermiogramma?

Se l’analisi dello sperma mostra un’anomalia, è consigliabile ripetere l’esame a distanza di due o tre mesi. Questa raccomandazione si basa sulla durata della spermatogenesi: lo sviluppo degli spermatozoi dura circa 75 giorni. È importante tenere conto che lo spermiogramma non può essere valutato da un singolo campione. La spermatogenesi è un processo dinamico e variabile che è influenzato da una serie di fattori (malattie in fase acuta, cambiamenti nello stile di vita, cambiamenti ambientali, ecc.). Se si vuole avere un quadro realistico della propria spermatogenesi, consigliamo di eseguire questo esame tre volte di seguito, sempre a distanza di due o tre mesi.

Frammentazione del DNA spermatico

Una delle condizioni per la fecondazione di successo dell’ovocita è che il DNA nucleare, che viene immagazzinato nella testa dello spermatozoo, sia integro. La frammentazione del DNA è descritta come la rottura di uno o entrambi i filamenti di DNA. In caso di tale danno all’informazione genetica dello spermatozoo, lo sviluppo embrionale può essere compromesso ed essere causa diretta del fallimento del trattamento di PMA o di aborti spontanei ripetuti. L’esame della frammentazione del DNA spermatico è quindi un importante metodo diagnostico di riproduzione assistita in caso di ripetuti fallimenti dei trattamenti di PMA.

Si valuta come liquido seminale buono se presenta meno del 15% di spermatozoi con DNA frammentato. Un valore leggermente alterato è considerato tra il 15-30% mentre molto alterato supera il 30% di spermatozoi con DNA frammentato. Per tali risultati, raccomandiamo ai pazienti di scegliere il metodo MACS (separazione magnetica dello sperma danneggiato) per la fecondazione in vitro in modo da preparare gli spermatozoi prima della fecondazione degli ovociti.

Trattamento dell'infertilità

IUI

INSEMINAZIONE INTRAUTERINA

FIVET

FECONDAZIONE IN VITRO CON OVOCITI PROPRI

CICLI DI DONAZIONE

OVODONAZIONE

KET (TRANSFER DA CONGELATO)

TRANSFER DI EMBRIONI CONGELATI RIMANENTI DAL TRATTAMENTO PRECEDENTE

Metodi speciali di laboratorio

METODI DI FECONDAZIONE

PGT

EMBRYOGLUE

CRIOCONSERVAZIONE

COLTIVAZIONE PROLUNGATA

TIME-LAPSE

SPERM MOBIL

Servizi aggiuntivi

Consulto genetico

La genetica medica si occupa della diagnosi e prevenzione delle malattie ereditarie. Ci concentriamo principalmente su malattie e condizioni che influenzano la fertilità e portano a difetti alla nascita. Durante il consulto con il genetista si pone l’attenzione anche all’insorgenza di difetti sensoriali ereditari e di malattie tumorali in famiglia.

Indicazione per gli esami genetici
  • Malformazione congenita o malattie con una possibile componente ereditaria in famiglia.
  • Nascita di un bambino con un difetto congenito.
  • Infertilità, aborti spontanei ripetuti, parto di un feto morto.
  • Pianificazione della gravidanza dopo un trattamento oncologico.
  • Presenza ricorrente o frequente di cancro in famiglia.
Come avviene il consulto genetico?

Nell’ambito del consulto il medico (genetista clinico) accerta i dettagli sulla salute del paziente e sui familiari (anamnesi), sulla base dei quali crea uno schema ad albero familiare di tre generazioni (genealogia), valuta i risultati dell’esame citogenetico dei cromosomi e di genetica molecolare (modifiche congenite – mutazioni genetiche) e consiglia come procedere per eventuali diagnosi genetiche, se necessarie, in base ai risultati.

Esami immunologici

L’obiettivo degli esami immunologici in medicina riproduttiva è diagnosticare la possibile causa di squilibri immunologici. I test di laboratorio possono rilevare cambiamenti sia nell’immunità cellulare che degli anticorpi. Si consiglia sempre di consultare uno specialista in immunologia riproduttiva, che fa parte del nostro team, per avere indicazioni sulle cure necessarie.

Quando vengono eseguiti gli esami immunologici?
  • Per le coppie con infertilità sine causa.
  • Per le donne che hanno avuto aborti ripetuti.
  • Per le coppie che hanno effettuato più trattamenti di PMA senza successo.
  • Nelle coppie a cui è stato diagnosticato un disturbo immunitario, in caso di sintomi di malattie autoimmuni.

Domande frequenti

Nella nostra clinica, cerchiamo sempre di soddisfare i nostri pazienti. I nostri medici specialisti ti suggeriranno il miglior trattamento in base alla tua anamnesi e ti guideranno attraverso l’intero processo. Sarà sempre alla tua disposizione un team di infermiere e ostetriche.

Il primo consulto, e ogni altro successivo, è gratuito, quindi non esitare a prenotare, i nostri medici non vedono l’ora di conoscerti.

La prescrizione di un ginecologo o di un altro medico non è necessaria. Tuttavia, se vi siete sottoposti a degli esami significativi, portate con voi i risultati.

È ideale che entrambi i partner siano presenti al primo consulto, non è però obbligatorio, perciò non esitare e vieni anche da sola/o.

In base alla legislazione in vigore in Repubblica Ceca nel giorno del transfer dell’embrione o dell’inseminazione la donna non deve avere più di 48 anni + 364 giorni. Al raggiungimento del 49° anno di età non è più possibile effettuare il trattamento.

Non hai trovato la risposta alla tua domanda?

Questo è il sito web di IVF Clinic a.s., che appartiene al gruppo FutureLife, con sede legale a Olomouc, Nová Ulice, Horní lán 1328/6, ID: 29358914, iscritta nel registro delle imprese tenuto presso il Tribunale regionale di Ostrava, sezione B, inserto 10467. La società ha cessato di essere membro del consorzio SYNBIOL con effetto dal 22 maggio 2021, sulla base della notifica del responsabile della società SynBiol, a.s., IČO 26014343. Quest’ultima ha informato che consorzio SYNBIOL non essiste più a partire da tale data, con il fatto che le persone controllate direttamente o indirettamente non saranno più soggette a gestione unificata ai sensi del §79 paragrafo 1 della legge sulle imprese.

Indirizzo

IVF Clinic, a. s.
Horní lán 1328/6,
Nová ulice,
779 00 Olomouc

Contatto

+420 588 884 180
info@ivfclinic.cz

© 2022 IVF Clinic a.s.

implementazionece agenzia digitale